Coronavirus: case vacanze gratis a disposizione di medici, infermieri, malati e forze dell’ordine

30 Mar 2020 - Notizie

Coronavirus: case vacanze gratis a disposizione di medici, infermieri, malati e forze dell’ordine

Il settore degli affitti turistici si mobilità a supporto dell’emergenza Coronavirus mettendo in campo numerose iniziative di solidarietà.

A Como, ad esempio, House of Travellers ha messo a disposizione tutti gli appartamenti in gestione a medici ed infermieri che vivono fuori città o che non vogliono mettere a rischio i propri familiari. L’iniziativa è estesa ai parenti dei pazienti ricoverati a causa del virus, ai quali verrò richiesto solo un piccolo contributo a copertura delle spese. La stessa iniziativa è stata intrapresa da Rent All Como, un’altra azienda del settore comasca.

Anche Happy Holiday Homes, società con sede a Lugano e agenzie Alassio, Forte dei Marmi, Desenzano sul Garda, Chamonix, Livigno, Riva del Garda, mette a disposizione alloggi gratuitamente sia al personale sanitario che alle forze dell’ordine.

#StateACasaNostra è l’iniziativa lanciata da sei società del settore, Altido, CleanBnB, Halldis, Italianway, Sweetguest e Wonderful Italy, che gestiscono case vacanze in tutta Italia. Gli appartamenti saranno a disposizione del personale sanitario fino al 10 Aprile, con eventuale proroga a seconda della situazione. L’unico costo richiesto sarà un contributo per la pulizia e la sanificazione finale.

“Airbnb per medici e infermieri” è invece l’iniziativa lanciata dal noto portale di affitti turistici, alla pagina http://airbnb.it/medicieinfermieri, che ha l’obiettivo di individuare gli appartamenti che gli host mettono gratuitamente a disposizione del personale sanitario impegnato nell’emergenza. L’associazione OspitaMI collaborerà con Airbnb contattando direttamente i medici e gli infermeri che faranno richiesta di un alloggio. Tutti i proprietari ed i gestori che vorranno aderire all’iniziativa potranno farne richiesta attraverso la stessa sezione del portale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *