In ripresa il mercato immobiliare in montagna

11 dicembre 2017. Pubblicato da: Redazione in Notizie Immobiliari > Vendita News

Secondo gli ultimi dati diffusi dagli esperti del settore, gli italiani tornato ad acquistare case in montagna. La notizia è confermata da una recente ricerca pubblicata da Scenari Immobiliari, che stima in 5.800 le seconde case che saranno vendute in montagna entro la fine dell’anno, con una differenza di +9,4% rispetto alle 5.300 case passate di mano un anno fa.

Per quanto riguarda le quotazioni, le cifre più alte sono tradizionalmente riservate agli immobili di lusso di Cortina d’Ampezzo, nel 2017 relativamente stabili con valori che raggiungono i 19.250 euro al metro quadro, seguono Madonna di Campiglio, con valori massimi di 10.800 euro al mq, e Courmayeur con 10.600 euro al mq.

Se in generale si segnalano incoraggianti segnali di ripresa nei tradizionali luoghi di villeggiatura, come ad esempio nei centri della Val Gardena e della Val Badia, secondo le informazioni raccolte da Unicase è però nei piccoli Comuni nelle vicinanze delle località più grandi che si registra un ritorno di interesse all’acquisto, ad esempio per immobili piccoli,  di 30-40 metri quadrati, che non richiedono budget elevati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *