Le nuove destinazioni del turismo mondiale

3 dicembre 2012

in Guest Posts, Turismo e marketing, Viaggi e vacanze

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

MasterCard, la nota impresa dedicata alle tecnologie di pagamento, ha qualche mese fa svolto un’interessante analisi riguardante quelle che sono le venti nuove destinazioni del turismo mondiale. Lo studio ha evidenziato come ben sette destinazioni si trovino in Asia e nel Pacifico, quattro in Medio Oriente e Africa e sei in America Latina. Nonostante per raggiungerle si debba fare ricorso a tratte intercontinentali, ormai è facile cercare occasioni su Skyscanner il motore di ricerca di voli aerei, visto che peraltro i voli della Lufthansa e di Alitalia, permettono di raggiungere un gran numero di queste destinazioni.

Tra le nuove destinazioni di tendenza c’è Rio de Janeiro, sempre più affollata di hotel e resort lungo la costa e divenuta peraltro  cara rispetto a qualche anno fa, con buona pace di chi pensa che il turismo in Sud America sia sinonimo di convenienza.

Washington si sta ritagliando uno spazio importante nel panorama turistico mondiale e da qualche anno si è trasformata in una meta ideale per il turista: ad esempio l’ingresso a tutti i memorial ed i musei della città è gratuito ed i servizi alberghieri e di trasporto sono particolarmente attenti alle esigenze dei visitatori.

Shanghai è una destinazione più che altro destinata alla clientela business, ma presenta comunque un certo numero di attrazioni turistiche, come il quartiere finanziario di Pudong conosciuto anche come la Manhattan cinese per i suoi maestosi edifici. Per una visita in tutto relax e per scoprire i tesori dell’antica Cina consigliamo invece una visita al quartiere di Yu Garden, al cui interno si trovano splendidi giardini con templi, fiumi e laghetti.

Un luogo recentemente tornato in auge grazie alla sua storia e all’infinita bellezza del suo centro sorico è Il Cairo. Vale la pena una visita anche solo per le sue fantastiche moschee, come quelle di Hakim, di Hasan e di al Barquqiyya. Da non perdere assolutamente il museo egizio e quello della Ceramica Islamica. Nel primo potrete visitare anche la famosissima statua di Tutankhamon.

Una città sicuramente poco conosciuta ma che invece recentemente ha preso spazio è Riyadh, metropoli dell’Arabia Saudita. Qui oltre a tante possibilità per lo shopping, consigliamo di visitare il Viale Re Fahd, la Torre al-Anud, il Kingdom Centre e la Fortezza Masmak.

Articolo a cura di Skyscanner 

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

Ti potrebbe anche interessare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Previous post:

Next post: