Immobiliare: niente crisi alle Isole Baleari

30 gennaio 2013

in Case Vacanze in Europa, Notizie, Spagna

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

Villa isole Baleari

A dispetto dei problemi legati alla crisi che ha colpito la Spagna, il mercato immobiliare turistico delle Isole Baleari è in piena espansione. Secondo quanto riferisce PropertyWire, ad alimentare le compravendite e gli affitti e a spingere in alto le quotazioni, sopratutto ad Ibiza, sarebbero ricchi compratori Americani, Russi e Cinesi e varie celebrità internazionali che sono attratte dalla vivace vita notturna e dal frizzante stile di vita dell’isola.

A parte il boom di Ibiza, tutto l’arcipelago è in fermento: Formentera, molto apprezzata dagli italiani, sta registrando un forte incremento dei prezzi degli affitti turistici, e Palma di Maiorca si conferma come una meta molto ambita dal turismo residenziale internazionale: non è un caso che oltre l’80% dei proprietari di immobili turistici dell’isola sono stranieri, principalmente tedeschi, austriaci, svizzeri e scandinavi.

Secondo Daniel Chavarria Waschke, un professionista del mercato immobiliare  che opera in zona con Sotheby’s International Realty, il leggero calo delle quotazioni del -15% registrato a Maiorca nel 2012 dovrebbe rientrare nel 2013. Ad attrarre i nuovi turisti stranieri in cerca di immobili di lusso (Americani, Russi e Cinesi) sono essenzialmente le bellezze naturali dell’isola, i campi di golf e l’offerta di immobili di lusso con un alta qualità nel design, come ad esempio il nuovo resort di Port Adriano progettato per l’attracco di yacht superlusso e firmato da Philippe Starck.

Foto @jiva

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

Ti potrebbe anche interessare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Previous post:

Next post: