9 canzoni per un viaggio a Lisbona

19 ottobre 2011

in Portogallo, Viaggi e vacanze

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

Hai affittato un appartamento a Lisbona? Ecco nove canzoni interpretate da alcune tra le migliori formazioni musicali portoghesi, che ti aiuteranno a pregustare le atmosfere e la vita notturna della bella capitale lusitana.

Musica a Lisbona - Fado

Lisbona ha sempre conservato un forte legame con la sua musica tradizionale: tra i vicoli dei quartieri di Bairro Alto e di Alfama è possibile fermarsi in una “casa de fado“, ascoltare musica tradizionale e gustare l’ottima cucina locale, e tutta la città è animata da locali, club e bar in cui la musica è protagonista.


Deolinda – Um Contra O Outro
Formazione molto popolare in patria, reinterpreta il fado inserendoci sonorità capoverdiane e brasiliane.

Madredeus – Ainda
Una delle formazioni più conosciute, di grande successo internazionale. Raffinati e moderni, sono tra i fautori della nuova musica tradizionale portoghese.

O’Questrada – Oxalá Te Veja
Strumenti acustici, accenni di wordmusic: fado tradizionale mescolato elegantemente a flamenco, bossanova, chanson francese.

‪Donna Maria – Quase Perfeito‬
Pop melodico elettronico, con accenni di fado.

‪Mariza- Oh gente da minha terra‬
Nata in Mozambico, Mariza è probabilmente la migliore interprete di fado contemporaneo portoghese, degna erede della grande Amalia Rodriguez.

‪Amália Rodrigues- Lisboa Antiga‬
Una voce indimenticabile, “la regina” è’ stata la più grande interprete di fado portoghese

Diabo na Cruz – Dona Ligeirinha‬
Simpatico Pop rock in salsa portoghese

JP Simoes – Tango do antigamente
Musicista, scrittore e attore impegnato, è uno dei migliori cantautori portoghesi

Dead Combo – Menina Dança‬
Un originale duo di Lisbona: fado ispirato alle sonorità più “Western” di Ennio Morricone.

Per quanto riguarda case vacanze e bed & breakfast in zona, consigliamo di dare un’occhiata agli annunci presenti su Wimdu.

Foto @elefevre7 – Flickr

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

Ti potrebbe anche interessare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Previous post:

Next post: