4 ecovillaggi per vacanze sostenibili

20 gennaio 2012

in Argentina, Australia, Case Vacanze in Affitto, Case Vacanze nel Mondo, Nepal, USA

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

La tendenza a sperimentare in vacanza stili di vita eco-friendly e sostenibili è in costante crescita negli ultimi anni. Tra le varie alternative offerte al turista, c’è anche la possibilità di provare la vita degli ecovillaggi, quelle comunità sparse per il mondo organizzate secondo stili di vita in armonia con la natura e con il prossimo. Vi suggeriamo qualche indirizzo.

1. Annapurna eco village
L’Annapurna Eco Village – www.ecovillagenepal.com – si trova in Nepal, nei pressi di Pokhara, a 1600 metri di altitudine. Il villaggio è gestito dalla antica famiglia degli Adhikari che vi abita da 7 generazioni, ed è aperto ai turisti che possono alloggiare in 4 cottage costruiti con materiali locali e suddivisi in stanze con bagno privato o in comune. In alternativa è possibile alloggiare con gli stessi residenti, ed aiutarli nella gestione dell’eco villaggio o partecipare alle attività didattiche della vicina scuola secondaria.
I componenti del villaggio, che gestiscono anche una agenzia turistica specializzata in itinerari di trekking, sono infatti attivi nell’educazione ambientale e collaborano con gli istituti scolastici della zona. Il villaggio attua una attenta raccolta differenziata dei rifiuti, e segue il più possibile pratiche ecologiche ed autosostenibili.

2. Crystalwaters
Ecovillaggio australiano – crystalwaters.org.au – situato nel mezzo di una splendida natura, lungo le rive di un ruscello e tra i boschi nella regione del Queensland. Ottima soluzione per vacanze sostenibili, il CristalWaters park offre alloggi indipendenti, in camping e in formula bed & breakfast. Gli ospiti possono partecipare attivamente alla vita della comunità e usufruire di esperienze olistiche, massaggi rilassanti, corsi di yoga e terapie del benessere.

3. The Farm Community
The Farm – thefarmcommunity.com – è uno storico e grande eco-villaggio nello stato del Tennessee, Stati Uniti, fondato nei primi anni 70. Gestito da una comunità ispirata ai valori della non violenza e del rispetto dell’ambiente, è aperto al pubblico che può risiedere in appartamenti, nell’ostello della comunità o in case private con formula bed & breakfast. La comunità organizza workshop per gruppi, corsi di yoga e di cucina vegetariana, e gestisce il vicino campo di golf.

4. Tunduqueral Green Village
Il Tunduqueral – www.tunduqueral.com – è un nuovissimo villaggio in costruzione situato sull’altipiano di Uspallata, in Argentina, a 2000 metri sul livello del mare e ai piedi del Monte Aconcagua. E’ possibile risiedere nel villaggio affittando una delle case costruite secondo principi di bioarchitettura o acquistare un lotto o una casa e sposare in pieno il progetto. L’ecovillaggio gestirà il vicino centro ecoturistico per le terapie naturali, con spa, piscina e poliambulatorio di medicina integrata.

Accetta i cookie per vedere questo contenuto

Ti potrebbe anche interessare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Previous post:

Next post: